Blog

casa pignorata

Il debitore che abita la casa pignorata non dovrà lasciarla subito

Il decreto semplificazioni, convertito in legge, stabilisce che il debitore che abita nella casa pignorata potrà continuare ad abitarla e dovrà lasciarla solo dopo il decreto di trasferimento dell’immobile. In un primo momento, il decreto semplificazioni aveva previsto un semplice ritocco dell’art. 560 c.p.c. allo scopo di tutelare gli esecutati che risultavano creditori della pubblica […]

Read more...
pedone che attraversa fuori dalle strisce

Concorso di colpa del pedone che, attraversando fuori dalle strisce pedonali, non concede la precedenza ai veicoli

La Cassazione, con l’ordinanza n. 2241/2019, ribadisce la correttezza del principio del concorso di colpa gravante sul pedone che, attraversando fuori dalle strisce, non concede la precedenza ai veicoli in transito. A nulla rileva che il fatto si sia verificato in prossimità di una scuola e di un attraversamento pedonale e che il conducente avrebbe […]

Read more...

Mai più foto dei figli minori sui social

I giudici del Tribunale di Mantova (quelli che si occupano delle separazioni, divorzi e regime di affidamento di figli naturali da coppie non sposate) hanno diffuso, attraverso un comunicato del consiglio dell’ordine degli avvocati, un nuovo modello per le conclusioni congiunte che gli avvocati redigono negli affari di diritto di famiglia. n tale modello è […]

Read more...

La sola circostanza che il medico non sia un suo dipendente non esonera la struttura sanitaria dal rispondere del danno da omessa acquisizione del consenso informato del paziente.

La Corte di cassazione, con la sentenza numero 1043/2019, ha ritenuto operante, anche con riferimento a tale aspetto della prestazione medica, il principio in forza del quale la struttura risponde a titolo contrattuale dei danni subiti dal paziente, per fatto proprio, sia quando questi siano dipesi dalla sua inadeguatezza, sia quando siano dipesi dalla colpa […]

Read more...

Anche il figlio non convivente ha diritto al congedo straordinario per assistere il genitore

La Corte Costituzionale, con la sentenza n. 232/2018 riconosce il diritto al congedo straordinario anche al figlio che non convive con il genitore. Questa la decisione della Consulta, chiamata a pronunciarsi sulla questione di legittimità costituzionale dell’art. 42, comma 5, del dlgs. n. 151 del 26 marzo 2001, n. 151 – Testo unico delle disposizioni […]

Read more...

La mancata restituzione dei beni del coniuge separato è reato di appropriazione indebita

Commette il reato di appropriazione indebita il coniuge che si rifiuta di restituire all’altro coniuge i beni di sua proprietà, dopo che sia stata pronunciata la separazione. Il termine per proporre la querela si determina nel momento in cui al legittimo proprietario viene negato il diritto di riappropriarsi dei propri beni. Questo il contenuto della […]

Read more...

L’albergatore e l’imposta di soggiorno

Con il Decreto legislativo n. 23 del 2011, recante disposizioni in materia di federalismo fiscale municipale, è stata concessa ai Comuni e alle località turistiche e città d’arte la facoltà di istituire un’imposta di soggiorno a carico di coloro che alloggiano nelle strutture ricettive situate sul proprio territorio, da applicare, secondo criteri di gradualità in […]

Read more...

Incidente stradale: prescrizione biennale se incidente non è conseguenza di reato.

La Corte di Cassazione, con ordinanza 24 ottobre 2018, n. 26958 in materia di sinistro stradale, ha chiarito che la prescrizione ultra-biennale ex art. 2947, c. 3, c.c. non è invocabile solo dalla persona offesa, ma da parte di qualunque soggetto che abbia subito un danno patrimoniale derivante dal fatto considerato come reato dalla legge, […]

Read more...

Nullità del licenziamento intimato in costanza di matrimonio

  Non è discriminatoria la nullità del licenziamento intimato in costanza di matrimonio, vigente per le sole lavoratrici donne. La Corte di cassazione, con la sentenza numero 28926/2018, non ha ritenuto discriminatoria come avrebbe voluto invece il ricorrente, la norma del codice delle pari opportunità che stabilisce che il licenziamento intimato alla lavoratrice dipendente dal […]

Read more...