divorzioanticipato

La nuova legge sul divorzio anticipato

La nuova legge sul divorzio anticipato Le novità previste dalla nuova legge sul divorzio anticipato, approvata ieri alla Camera dei Deputati, prevede lo stato di divorziato già all’inizio del processo di cessazione degli effetti civili del matrimonio e l’assegno a tempo determinato e calcolato sulla durata della convivenza matrimoniale. Non c’è quindi solo la revisione […]

Read more...
cognome del marito

La moglie divorziata può conservare il cognome del marito?

Non è ammissibile, dopo il divorzio, che la ex moglie conservi il cognome del marito, salvo che il giudice di merito, con provvedimento motivato e nell’esercizio di poteri discrezionali, non disponga diversamente. Così ha ricordato la Corte di Cassazione, prima sezione civile, con la sentenza n. 3869/2019, pronunciandosi sul ricorso della ex moglie che, dopo […]

Read more...
assegnazione casa coniugale

Assegnazione casa coniugale – Figli fuori sede

ASSEGNAZIONE CASA CONIUGALE – FIGLI FUORI SEDE La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 25604/2018 ha affermato che nell’assegnazione della casa coniugale non vi è stata violazione dell’articolo 155 quater c.c. anche se, la figlia maggiorenne, ma non ancora autosufficiente economicamente, in quanto studentessa universitaria fuori sede, aveva mantenuto un collegamento stabile con l’abitazione nella […]

Read more...

La carta dei diritti dei figli nella separazione dei genitori

L’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, ritenuto che in caso di separazione i contrasti, i cambiamenti, i problemi legati alla sfera economica possono distogliere l’attenzione dalle esigenze e dai diritti dei figli, ha realizzato la Carta dei diritti dei figli nella separazione dei genitori, i cui principi fondanti sono ispirati alla Convenzione di New York […]

Read more...

Assegno al coniuge separato

Assegno al coniuge separato Parliamo oggi dell’assegno al coniuge separato. La Corte di Cassazione aveva stabilito che d’ora in poi l’assegno di divorzio sarà calcolato sulla base del criterio di autosufficienza e non sul “tenore di vita matrimoniale”. Sarà quindi valutato sull’indipendenza o autosufficienza economica dell’ex coniuge che lo richiede. Il matrimonio non è più […]

Read more...

Assegno di divorzio: sentenza della Cassazione

Assegno di divorzio: sentenza rivoluzionaria della Corte di Cassazione. Rivoluzione della Cassazione, in materia di assegno di divorzio, con la sentenza n. 11504 del 10 maggio 2017. Da oggi conta il criterio dell’indipendenza o autosufficienza economica, non il tenore di vita goduto nel corso delle nozze per assegnare l’assegno divorzile al coniuge che lo richiede. […]

Read more...

Il divorzio breve

Il divorzio breve. Con il divorzio breve, previsto dalla legge numero 55 del 22 aprile 2015, il periodo di tempo intercorrente dalla separazione per poter chiedere il divorzio è stato ridotto a 6 o 12 mesi, a seconda dei casi. Con la riforma sono ridotti notevolmente i tempi della separazione. In luogo dei tre anni […]

Read more...

Aumento dell’assegno di mantenimento

Come chiedere l’aumento dell’assegno di mantenimento. Nel caso di separazione o divorzio, ove i redditi dichiarati dalle parti non corrispondano al tenore di vita condotto dagli stessi, il giudice, al fine di quantificare l’assegno di mantenimento dovuto, può bene prendere in considerazione anche altri elementi ed, eventualmente, disporre indagini tributarie in merito. In un recente […]

Read more...

Processo collaborativo

Processo collaborativo Cosa è il processo collaborativo. In caso di separazione e divorzio, conviene litigare o risolvere i problemi? Quando ci si trova ad affrontare un conflitto, l’atteggiamento più spontaneo è di pretendere una soluzione che risponda totalmente ai propri interessi, senza rendersi conto se tale soluzione è condivisibile o comprensibile dalla controparte. Poiché la […]

Read more...

Mantenimento dei figli e spese straordinarie

Mantenimento dei figli e spese straordinarie La Corte di Cassazione, con sentenza n. 4753/17 del 23 febbraio 2017, ha messo ordine in materia di mantenimento dei figli e spese straordinarie. L’indirizzo consolidato in materia sostiene che, quando c’è da affrontare una spesa straordinaria per i figli a carico, il genitore convivente deve sempre concertare prima […]

Read more...